OSI Orff- Schulwerk Italiano MATERA

Seminari OSI - Orff Schulwerk Italiano


SEDE

Scuola di Musica e Teatro IL SETTICLAVIO - Piazza M. Bianco sn, MATERA

 

DATA E ORARI

Sabato 3 Novembre 2018 - 15:00/20:30 (5 h con 30 min di pausa)

Domenica 4 Novembre 2018 - 9:00/14:30 (5 h con 30 min di pausa)

 



Fare musica “spettacolare” nel mondo delle infanzie tra ricerca, esplorazione e invenzione musicale

 

Destinatari

 

Docenti di musica e teatro, docenti della scuola dell’infanzia e primaria, animatori musicali,

allievi delle scuole di didattica della musica dei Conservatori

 

Scenari Sonori vuole trasmettere una modalità di insegnamento e materiali originali attraverso una giostra di percorsi didattici che nascono da un lavoro personale di ricerca e di sperimentazione realizzati nei diversi laboratori con i bambini della scuola dell’infanzia e primaria e nelle esperienze di teatro musicale.

Dall’integrazione delle riflessioni didattiche proprie della metodologia Orff e del metodo Gordon si sviluppano proposte differenti che favoriscono l’apprendimento di un linguaggio per pensare, rappresentare e comunicare. In una dimensione creativa dell’apprendere, la classe diventa un laboratorio attivo dove la costruzione di ipotesi e di strategie soggettive e del gruppo favoriscono gli spunti e le occasioni per mettere in scena la musica.

Durante gli incontri si sperimenteranno prove sonore con la voce e con il corpo su materiali, oggetti e strumenti; la loro collocazione spaziale disegna percorsi per il movimento, tracciando forme e creando ritmi; azioni, idee, emozioni si concertano in una trama che coinvolge, diverte e intreccia personaggi e situazioni sceniche.

La teatralità dell’evento sonoro si sviluppa quindi attraverso l’esperienza sensoriale, la manipolazione e la riproduzione simbolica per narrare il suono nelle sue diverse espressioni musicali e sceniche: la parola e il testo, il gesto e il movimento, i materiali e gli oggetti, il colore e il segno.

L’assemblaggio dei vari stimoli, attraverso processi di costruzione e di elaborazione, compone una cornice espressivo-musicale che riconosce i partecipanti autori e protagonisti di un gioco interattivo legato al piacere di comunicare con i bambini.

 

CONTENUTI

‣  attivare esperienze di ascolto, sperimentazione e manipolazione sonora attraverso attività che possano valorizzare le espressioni verbali e le percezioni sensoriali ed emozionali;

‣   elaborare e costruire azioni di teatro musicale dove confluiscono le interpretazioni sonore, corporee e grafiche;

‣   raccogliere le idee, organizzarle attraverso racconti animati, con suoni e voci, canti e danze;

‣   sperimentare la creatività utilizzando elementi naturali e oggetti per sostenere la curiosità, il gusto della scoperta, il piacere di produrre suoni e organizzarli;

‣  realizzare ambientazioni sonore: usare spazi per creare installazioni sonore.

 

Contributo di partecipazione:

100 euro ( esclusa iscrizione OSI di euro 15)

Sconto del 10% per iscrizioni pervenute entro il 12 MARZO 2019

Scadenza iscrizioni: 22 MARZO 2019

 

Modalità di partecipazione

 

SCARICA LA BROCHURE!


ALESSANDRA MANTI

Pianista, esperta in didattica musicale, formatrice. E’ autrice di musiche e testi per bambini e per gli spettacoli di teatro ragazzi. Si dedica da più di venticinque anni alla sperimentazione didattico- musicale nella scuola dell’infanzia e primaria.

Diplomata in pianoforte, si è specializzata nell'insegnamento della “Metodologia e pratica dell’Orff-Schulwerk” e nel metodo Gordon conseguendo la “Early Childhood Music Mastership Certification” presso il “Gordon Institute for Music Learning” della Temple University di Philadelphia, diretto dalla dott.sa Bolton.

Dal 2004 collabora come musicista, formatrice e organizzatrice di eventi con la Cooperativa Thalassia di Brindisi nei progetti artistico- musicali. E’ formatrice di tetro musicale per il progetto “Scuole a

teatro” del Teatro Verdi di Brindisi e per diverse associazioni in Italia.

Dal 2009 è docente nel corso di formazione nazionale di “Didattica pianistica” diretto dal M° Fischetti con la Scuola Popolare di Musica Donna Olimpia di Roma.

 

Ha pubblicato articoli di carattere didattico musicali sulla rivista “Scuola materna per l’educazione dell’infanzia” Editrice La Scuola, Brescia per le annualità 2012/14.

 

È interprete dello spettacolo di teatro musicale “Concerto Fragile” prodotto da Casa degli Alfieri di Asti con la regia di Antonio Catalano con cui collabora dal 2011 come pianista negli spettacoli concerto Conferenza Buffa e Tuttestorie.