OSI Orff- Schulwerk Italiano MATERA

Seminari OSI - Orff Schulwerk Italiano


 

S(u)ONO - CORPO

La musica è un cavallo a dondolo ... (anche)

 

Paolo Cerlati

SEDE

Scuola di Musica e Teatro IL SETTICLAVIO - Piazza M. Bianco sn, MATERA

 

DATA E ORARI

Sabato 28 Marzo 2020 - 15:00/20:30 (5 h con 30 min di pausa)

Domenica 29 Marzo 2020 - 9:00/14:30 (5 h con 30 min di pausa)

 



 

 Dal dondolamento alle condotte musicali tra danze, canti e strumenti

 

Destinatari

 

Docenti di musica , Educatori, Docenti della scuola dell'infanzia, Primaria e Secondaria, Animatori musicali,

Allievi delle scuole di didattica della musica dei Conservatori

 

 

 Il dondolamento è un gesto-ritmo naturale e spontaneo che riguarda tutta la specie umana, è un universale che rimanda alle "sagome felici" del periodo intrauterino dove nell'Eden della madre tutti noi abbiamo ondeggiato nel mare caldo e primario del liquido amniotico. Da questo vissuto motorio ripetitivo sono nati in tutte le culture oggetti dondolanti che hanno come effetto la distensione e il rilassamento, mi riferisco alle amache, alle sedie a dondolo, alle altalene, alle culle ..., ma soprattutto, nel nostro caso, alle condotte musicali che implicano danze, canti, stili e strumenti musicali.

 

Giocheremo a cercare e a cercarci attraverso l'improvvisazione e la composizione di gruppo per trovare antiche e nuove aperture di senso nei gesti del suono, per scoprire o riscoprire che le pratiche musicali sono, potenzialmente, aree o campi relazionali, dove il mondo affettivo, emotivo, simbolico e razionale possono mischiarsi, perdersi, fondersi, sposarsi per stimolarci ad offrirci al mondo.

 

 

Contributo di partecipazione:

100 euro ( esclusa iscrizione OSI di euro 15)

Sconto del 10% per iscrizioni pervenute entro il 18 Febbraio 2020

Scadenza iscrizioni: 18 Marzo 2020

 

Modalità di partecipazione

 

Modulo di iscrizione 

 

SCARICA LA BROCHURE!


Paolo cerlati

 

Paolo Cerlati, ricercatore negli ambiti delle relazioni musicali didattiche, educative, preventive , nel 1983 progetta e realizza l’Atelier di Musica di Biella, spazio di sperimentazione-scambio-confronto-gioco-lavoro che ha diretto fino al 2014.

Dal 1986 è docente ai corsi di musicoterapia istituiti dal Centro di Educazione Permanente della P.C.C. di Assisi, e in questa area insegna ed ha insegnato in molte altre scuole (Bari, Firenze, Grosseto, Lecco, Milano, Noto, Torino e Roma). Sempre in quest'ambito è direttore scientifico del Biennio di Specializzazione di Musicoterapia in Oncologia e nelle Cure Palliative promosso dalla Fondazione Edo ed Elvo Tempia di Biella. Da molti anni tiene corsi di aggiornamento-formazione in Italia e all’estero per vari enti ed istituzioni: Università di Bologna – Università di Zaragoza – Conservatorio di Como, Conservatorio di Cuneo,Centro studi Musicali e Sociali M. Di Benedetto di Lecco – S.I.E.M (Società Italiana per l’Educazione Musicale) – O.S.I. ( Orff-Schulwerk Italiano) di cui è socio onorario. E’ autore e compositore di musiche dedicate all’infanzia ed è’ stato l’ideatore del primo festival dedicato all’età evolutiva: “Bi come Bambini” promosso dalla Regione Piemonte, dalla Provincia e dalla Città di Biella. Dal 2008 al 2012 è stato consulente didattico pedagogico della Casa Editrice De Agostini di Novara per le pubblicazioni di educazione musicale rivolte ai bambini della scuola primaria. Delle varie pubblicazioni desidera sottolineare una delle ultime: Paolo Cerlati, Francesca Crivelli (a cura di), La musicoterapia in oncologia e nelle cure palliative.

Prendersi cura dell'altro con uno sguardo sistemico complesso, FrancoAngeli Editore, Milano 2015